Entrenador Personal Nacho Villalba

Entrenador Personal Nacho Villalba

http://4.bp.blogspot.com/-KLuarMGGmbA/UJzZNI14MiI/AAAAAAAAANQ/6qQcPgzkRyM/s320/17.jpg

Bene, finalmente il mio blog, dove posso condividere le mie conoscenze ed esperienze dopo 25 anni “coinvolti” nel mondo del fitness; Il 1987 è stato proprio l’anno in cui è nata la palestra del CD Metropolitano e dove mi alleno da 16 anni.

Come studente BUP, avevo 16 anni e mi sono interessato alle palestre, quando qui a Madrid, la mia città natale, c’erano pochi praticanti di bodybuilding nel quartiere. Quindi le palestre erano piccole, strane erano quelle che raggiungevano i 300 metri quadrati, compresi gli spogliatoi, e difficilmente avevano bici statiche, inutile dirlo, macchine a piastre; Certo, avevamo i più semplici, bar, molti bar e manubri e, soprattutto, un grande desiderio di battere noi stessi, allenandoci duramente, molto duramente. Ricordo che nell’umile palestra da cui ho iniziato, l’apparato aveva uno spiedino al centro, dove mettevamo i dischi: dai, per darti un’idea, era come fare un buco nel pane per preparare un hot dog. Per quanto riguarda le docce, cosa posso dirti, niente a che fare con quello che vedi oggi in palestra; avevano solo quattro piatti e poco altro.

In quei tempi, come ti ho già detto, non c’erano molti clienti abituali in palestra, essendo soprattutto giovani che cercavano di scolpire i loro corpi a immagine e somiglianza degli indimenticabili protagonisti di Conan o Rambo (sapevamo a malapena come pronunciare il loro cognomi, i leggendari Schwarzenegger e Stallone); Vederli sul grande schermo è stata una vera motivazione e ognuno dei loro film è stata una fonte inesauribile di supporto per un duro allenamento. A quei tempi Internet non esisteva ed erano le riviste di bodybuilding e un libro americano che erano le nostre uniche fonti di informazione e ci parlavano di squat, curl con bilanciere, stampa francese, proteine, carboidrati, aminoacidi. All’inizio, come puoi immaginare, tutto ci suonava cinese. Pensi che i sapori del frullato proteico fossero come adesso? Come si stava dissolvendo adesso? Ah ah, avevano il sapore di cemento armato (un chilo valeva 500 pts, andiamo a 3 euro, ma a quel tempo era un pastone) e cosa sciogliere, cosa dirti, come non hai chiarito il bicchiere nel tempo, dovevi lanciarlo, che non l’hai più rimosso nemmeno con carta vetrata di 4. Nomi come Top 60, Sviluppo, arginina, ornitina, Dayamineral e vitamina C costituivano la nostra integrazione 25 anni fa. A proposito, quasi tutti sono stati venduti solo negli erboristi. Dayamineral e vitamina C hanno costituito la nostra integrazione 25 anni fa. A proposito, quasi tutti sono stati venduti solo negli erboristi. Dayamineral e vitamina C hanno costituito la nostra integrazione 25 anni fa. A proposito, quasi tutti sono stati venduti solo negli erboristi.

LEGGERE  Willy Hue - Gastronomia e fitness di Alfonso Rodriguez

Da quando ho iniziato, fino ad oggi, tutto è cambiato molto: le palestre, l’integrazione del gusto molto accettabile, i quasi impossibili libri fotografici e riviste digitali, Internet e l’emergere della figura del personal trainer, hanno cambiato radicalmente il panorama e hanno fatto che il bodybuilding si è affermato fortemente nel nostro paese. Anche quello “schifoso” culturista con un nome di pronuncia impossibile, Schwarzenegger, è stato governatore della California, l’ottava economia più potente del mondo.

E pochi di noi che hanno preso sul serio il mondo delle palestre, oggi siamo diventati una vera legione. Unisciti a noi.

Rocco Mancuso